mercoledì 13 ottobre 2010

Waiting for London


Wonder va a lavoro felice, ha una famiglia felice, due gatti felici ma non ha piu' tempo per niente percui la casa e' un delirio anche se c'e' donna Lina che la aiuta, il giardino e' pieno di buche perche' il giardiniere e' incapace, la macchina e' lurida perche' non la porta al lavaggio e la sera alle nove w.p. cade svenuta nel letto.
Wonder pero' dice che per ora la sua vita va benissimo cosi' e ha comprato due biglietti per Londra perche' e' in crisi di astinenza da luogo prediletto. Questa volta ci andra' da sola con la dolce nipotina per fare un po' di acquisti natalizi.

Mission veramente impossible: trovare una terza macchina singer in un car boot sale per una persona a cui piacerebbe molto. Thanks God wonder potra' portare un bagaglio di venti chili con Alitalia.

A presto

8 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Quanta felicità!
Che bello, spero sia contagiosa, ne ho bisogno!
Quando si parte?

wonder perlina ha detto...

Ciao Scarabocchio, incrociando tutto l'incrociabile partiamo il 26 novembre.

Tilly ha detto...

mi associo per gli incroci....
P.S. ma le macchine si devono lavare? Secondo me lo sporco è protettivo...

Titty ha detto...

Bene!! tutto va per il meglio.. quindi speriamo che il tuo viaggio sia fruttuoso e che tu posso riprenderti nel tuo luogo preferito^_^
p.s. per quanto riguarda l'auto... lascio fare a madre natura.. aspettando che piova :P

Andreina ha detto...

Buon viaggio.......e buoni acquisti!!!!!

Elisa ha detto...

Wow! Verrei volentierissimo... buon viaggio e spero tu riesca a trovare ciò che cerchi. A presto!!!

Angela ha detto...

Ciao carissima, grazie per la visita sul mio blog , ti auguro tante cose belle e buon viaggio Angela

Silvia ha detto...

Ciao sono Silvia,grazie per essere passata a salutarmi.
Ti invidio bonariamente...Londra è la mia città preferita, ci sono stata solo una volta 10 anni fa ma già l'amavo perdutamente sin dall'infanzia.Mi piace tutto, e devo dire che i miei passatempi maglia e ricamo a Londra trovano spazi che da noi non esistono.
Da liberty, nel reparto tappezzerie ed in quello ricami ho passato un pomeriggio.....non ti dico il mio borsello:-))
Divertiti