sabato 26 novembre 2011

Questa non e' una democrazia e chi comanda sono io







"Questa non e' una democrazia e chi comanda sono io".


Con questa frase, con l'aria di manifesta antipatia e delirante di onnipotenza ecomarito si presentava ai suoi studenti quando da giovane insegnava matematica e fisica in una scuola superiore romana.



A wonder piacerebbe insegnare ragioneria (vabbe' economia aziendale poiche' i tempi sono cambiati), magari part time, perche' ha capito che l'insegnamento potrebbe essere una delle strade percorribili da grande, anche da vecchia volendo.


Le possibilita' che si prospettano a wonder sono le seguenti:



- insegnare nelle scuole private serali dove i somari fanno due anni che valgono per cinque,



- tentare un concorso ordinario ma l'ultimo risale forse alla fine degli anni novanta, adesso funziona tutto con graduatorie interminabili e di fatto ti ritrovi a fare il precario a vita poiche' la cattedra ti viene assegnata ad honorem se cosi' si puo' dire.



- insegnare ad una classe virtuale, utilizzando un registro finto acquistato da buffetti, una lavagnetta di ikea, un collegio docenti immaginario e come preside sfruttare la consulenza di caterpillar tanto le piace da comanda'!


E a voi, cari, come piacerebbe fare da grandi?


ciao a presto!!!







9 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Ciao Wonder ti auguro di poter realizzare il tuo sogno!un bacio

Tilly ha detto...

Da grande?
Beh non ho dubbi... anche se sembra ingrato nei confronti delle persone che soffrono davvero: di mestiere vorrei fare la Persona Senza il Mal di Testa e il Mal di Stomaco!!
Dovrebbe essere proprio una bella professione...

bricolo-chic ha detto...

anche a me sarebbe piaciuto fare la maestra o avere un negozio di cartoleria.
Invece mi tocca comandare ;-)
facciamola questa scuola virtuale, sto progettando degli incontri chiamati GOP e dintorni

wonder perlina ha detto...

Grazie Simo...sono speranzosa!

Cara Tilly, approvo la tua professione, mi sembra giusta.

Cara Bricolo, allora potrei usare anche te come preside, ok per la scuola virtuale, magari come studenti potremmo mettere dei pupazzi di amigurumi. GOP? Che incontri sono? il nome è altisonante e spaventoso! profezie escatologiche????

Patti ha detto...

Che bel sogno wonder! molti iniziano la carriera insegnando (come ecomarito) pochi sognano di finirla!
Il mio sogno è avere voglia di sognare ancora

wonder perlina ha detto...

Bel sogno Patti! mi piace molto! chi inizia la carriera insegnando sa che ha intrapreso una strada tortuosa, anzi piuttosto sassosa...

Anonimo ha detto...

bello il tuo sogno, ma chi resterà a Sgobbonia dopo dime, quando e se mi manderanno in pensione?
baci by Mina, che come vedi, da casa non accede proprio più

wonder perlina ha detto...

cara Mina, ti auguro di andare in pensione prima o poi....tranquilla, non tutti i sogni si realizzano, ma a Sgobbonia rimarrà sempre il segno di Mina...

...mi sa che rimarrò a sgobbonia con altre sgobbone perché li ho trovato la mia dimensione.....ma che ce vai a fa' in pensione!!!! tu sei fatta per lavorare!

Mina ha detto...

bella mia , infatti se devo dirla tutta, non mi va di andare in pensione, mi diverto troppo a Sgobbonia! Ma tu devi resta' anche se questi so' tutti "zozzoni", come li chiami tu!
stai facendo un gran bel lavoro, molto professional, BRAVA!
( facciamoceli ogni tanto questi complimenti)