giovedì 24 gennaio 2013

Come Brad a Angelina che lavorano

 
Wonder a Sgobbonia ha approfondito il tema della maternità e della paternità.
Voi direte: che ce frega  a noi ? Invece mi serve la vostra riflessione e  pertanto è d'uopo spiegarvi il seguente antefatto.
 
Wonder ha chiesto sia a little princess sia all'amichetta del cuore Vittoria di disegnare una mamma incinta che lavora ed un papà che lavora.
Come vedete dai disegni, sia Vitty, sia little princess hanno rappresentato una famiglia molto numerosa al parco perché secondo loro i genitori quando lavorano vanno al parco e prolificano come conigli.
 
La cosa che più mi fa pensare è che queste due bimbe hanno disegnato uno spaccato di vita familiare in cui i genitori sono un uomo secco ed una donna cicciottella, comunque un maschio ed una femmina, nessun genitore omosessuale all'orizzonte.
 
Se io avessi detto loro di disegnare due donne che si amano e che decidono di avere dei bambini o due uomini che si amano che desiderano avere dei bambini le avrei turbate, non sarebbero riuscite a disegnare due genitori che lavorano. Perché per loro è scontato che i genitori siano maschio e femmina e alla loro età è giusto così.
 
Ma  little princess dovrà sapere che in alcuni casi la famiglia non è proprio uguale alla nostra e che comunque dovrebbe avere gli stessi diritti e gli stessi doveri.
 
Quando inizieremo ad occuparci di normativa anche per genitori omosessuali?
 
 
 
 
Ciao a presto

3 commenti:

bricolo-chic ha detto...

ecco la copertina!!! trovata!!! sei veramente un genio!
quanto ai genitori omosessuali... boh troppo complicato, devo ancora capire se è giusto essere genitori...

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Normativa per genitori omosessuali???
Eeeeeeeh, siamo in Italia: qui si lesina sul necessario figuriamoci se prendono in considerazione un argomento così "periferico", tsé!

wonder perlina ha detto...

Cara Bricolo, mi fa piacere che la copertina ti piaccia.

Ciao Scarabocchio cara, arriveremo ovunque, siamo o non siamo un paese di poeti, navigatori, ecc. ecc.