mercoledì 27 marzo 2013

I come....

Insoddisfatta,
insofferente,
incompresa,
isterica,
incazzata.

Domani provo con  altri aggettivi; sarò più felice.

5 commenti:

Tilly ha detto...

Mi associo almeno sicuramente per la seconda e l'ultima voce... il termine "isterica" invece lo detesto perchè di solito lo usano i prepotenti quando vogliono avvilirti e non farti avere il DIRITTO SACROSANTO di sentirti INCAZZATISSIMA!!!! Se questa fosse una radio ti dedicherei "la marcia degli incazzati" di Benigni.. io la trovo molto liberatoria!!!

bricolo-chic ha detto...

illuminata
illuminante
indipendente
intransigente
... irap???

wonder perlina ha detto...

Cara Tilly, hai ragione: più che isterica forse sono irritabile, a tratti pure istrionica. Comunque sono combinata male e finirò nel girone dei bischeri!


Cara Bricolo, irap sarebbe un acronimo piacevole, se non fosse un' imposta ingiusta che racchiude variazioni + o - dissennate.
mi ha fatto ripensare che devo curare la mia nostomania e presto.
Indipendente mi piace molto, sto già meglio.
Va bene essere immodesta ma addirittura illuminata e illuminante mi sembra troppo persino per una fanatica come me!

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

E trovali altri aggettivi, su, che servono anche a me che al momento mi rispecchio tanto nei tuoi!

wonder perlina ha detto...

ciao Scarabocchio: sempre con la i ti potrei dire anche "instabile".