giovedì 4 ottobre 2012

Sigh

Little princess: mamma perche' tu guadagni cosi' poco? non ti pagano bene sulla spiaggia? papa' che lavora in ufficio non guadagna poco come te, menomale che c'e' papa'.

Wonder perlina: ma io non lavoro sulla spiaggia, lo vuoi capire una volta per tutte, e poi tu che ne sai quanto guadagno! mamma lavora come papa' solo che....beh e' un po' complicato da spiegare... ci sono tanti fattori piccoletta, e poi lui e' maschio e io femmina.

Little princess: e che lavoro fai in ufficio? hai il computer bello come quello di papa'? e poi tu guadagni poco perche' lavori di meno di papa' percio' ho pensato che siccome lavori poco - guadagni pure poco.

Wonder perlina: beh...e' un po' difficile per me spiegarti cosa faccio in ufficio, uso il computer bello, rispondo al telefono e al citofono e vedo tante persone tutti i giorni, e poi mamma lavora a casa, ho le faccende, le merende, la spesa e lo stiro...

Little princess: mamma,  tu fai la portiera e non hai neppure due telefonini belli come papa'.

Wonder perlina: come vuoi tu amore, se ti piace pensare che io faccia la portiera va bene cosi', da grande capirai.

Little princess:  mamma ti voglio bene anche se sei povera.

Wonder perlina: Sigh


7 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

little princess sta crescendo e la curiosità prende sempre più piede....cmq quel che conta è che ti voglia bene
Un bacione

Patti ha detto...

se ti può consolare mia figlia scrisse in un compito sul lavoro dei genitori "mio padre salva le vite umane mentre mia madre non fa niente":(
comunque anche tu, stai in spiaggia, vedi un sacco di gente,sei sempre al telefono, non è che puoi pretendere tutta questa considerazione eh!!!! ^^

bricolo-chic ha detto...

simpatica 'sta ragazzina, ma da chi avrà preso???
Se ti vuoi dare un po' di tono spiegale cos'è un durc... Quando sarà grande capirà che la sua super mamma ha rinunciato per lei ad una super carriera, o meglio l'ha solo posticipata di un po' ;-)

wonder perlina ha detto...

cara Simo, little princess è sempre stata una curiosona. ciao

cara Patti, concordo con te, io non voglio nessura considerazione speciale, vorrei solo che i figli capissero non le rinunce (che non ho rinunciato a quasi niente io) ma che anche una che lavora poco - guadagna poco non è da meno di un'altra persona che lavora tanto -guadagna tanto (che poi nel nostro caso non è neanche vero).
E poi i figli mi vorrebbero a casa tutto il giorno solo che quando dico loro: questo non si può comprare perché i soldi che abbiamo li spendiamo per altre cose allora pretenderebbero che tu lavorassi H24.
PS: MA CHE LAVORO FA TUO MARITO? QUANTE VITE HA SALVATO?

Ciao bricolo-chic, il mio lato da brava scansafatiche dice che ho fatto bene come ho fatto, prima o poi capiranno che non faccio solo tatuaggi sulla spiaggia ma che ho un lavoro meno eccentrico! eh eh eh

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

Ma cosa mai andrai facendo sulle spiagge, da deviare così tanto la convinzione di quell'innocente angelica creatura? ^^

DaniVerdeSalvia ha detto...

Ecco, appunto: se tu la smettessi di stare attaccata al telefono in spiaggia - che oltretutto inizia pure a fare freschetto - potresti assurgere a livelli di dignità QUASI maschili.

wonder perlina ha detto...

Ciao Scarabocchio, quando ci incontriamo te lo dico che faccio sulle spiagge e soprattutto con chi ci vado in quelle spiagge a divertirmi un casino...

Ciao Dani, ti assicuro che il telefono in spiaggia con la sabbia e la salsedine con vanno d'accordo. a presto