martedì 21 maggio 2013

Cambio vita?

Wonder è stufa di lavorare part time ma l'indecisione l'attanaglia; da una parte ne perderebbe in sovranità pomeridiana, dall'altra, guadagnerebbe evidentemente di più, potrebbe iniziare a pensare ad una carriera come si deve e finalmente ad un futuro da ricca o da meno povera.

Così, durante una fase meditativa contesa tra carriera e casalinghitudine w.p. ha deciso di ricominciare a spedire cv e lettere autoreferenziali con un incipit di ampissima estensione di questo tipo:

Magnifico (come per i rettori)  Chef Executive Carlo Cracco,

desidero sottoporre alla Sua cortese attenzione il mio curriculum vitae in quanto interessata a collaborare con Lei e a dirigere il suo ristorante stellato.

Come avrà avuto modo di vedere dal curriculum vitae allegato, non ho maturato NESSUNA esperienza ai fornelli, non sono l'utopia dei tartufi bianchi e neppure la quadratura dell'uovo; sono piuttosto un tornado in cucina, tipo il God Finger in Oklahoma. 

Nel mio percorso formativo ho frequentato ambienti amministrativi di diverse aziende e conosco bene l'arte di affilare i coltelli.

Mi considero una persona motivata, intraprendente, flessibile, dinamica, forse anche intelligente, magari un po' stronza e un tantino snob (così dicono...). 

Sono abituata ad interagire con gli altri e mi ritengo portata al lavoro in team, sebbene ogni tanto risulto essere un po' rude, del resto lei è uno che a MasterChef maltratta i cuochi.

Precisione, serietà, entusiasmo e professionalità sono le mie qualità principali.

Rimango in attesa di un Suo cortese riscontro e porgo i miei più cordiali saluti.


ps: mi saluta Joe  quando lo vede?

ps1: se anche non volesse assumermi, mi invita a mangiare da lei? Verremmo solo in quattro.

W.p.

Fine dell'incipit, adesso il discorso è ben avviato.


ps2: che dite, mi prende?






3 commenti:

§©@Ʀ@ƁƠƆȻҥɪʘ ha detto...

[...]ps2: che dite, mi prende?[...]
siiiiii, conoscendolo ti prende... a calci in culo! :D

In ogni caso grazie, mi hai fatto sorridere come non facevo da giorni!

bricolo-chic ha detto...

Grande Wonder sei troppo forte! Non so se ci sono messaggi subliminali ma mi e' piaciuto tantissimo il tuo curriculum impossibile, hai inaugurato un filone come le interviste impossibili, adesso ne scrivo uno anche io! Ps guai a te se glielo spedisci, quello sicuro che una cosi la piglia subito!

wonder perlina ha detto...

Cara Scarabocchio, mi prenderebbe se non altro per pulire la cucina, ti assicuro che sono anche una perfetta lavapiatti.

Cara Bricolo, allora devo rimanere raggggioniera a vita? guarda che se non imparo a cucinare, a casa mi fanno fare una brutta fine!