venerdì 26 marzo 2010

Laura Mccabe

Che dire di una giornata intera con Laura Mccabe?
Che dire delle sue magnifiche creazioni?
Il progetto da realizzare consisteva nell'imparare la tecnica di infilatura della collana qui sotto (di proprietà della Mccabe) ma onestamente sono riuscita a concludere solo uno dei rivoli alla fine della Vineyard Jewel in 8 e dico 8 ore di corso e ad iniziare l'intreccio del tubolare del saliscendi. La difficoltà maggiore è stata quella di infilare le charlottes e le micro da 15° e i passaggi con queste perline sfigate prendono molto molto tempo; certo il risultato è ottimo e garantito.



Il tappetino qui sotto è il mio, con tutto il materiale del magnifico kit che la cartareccia ha preparato per le poche selezionatissime nonché fortunatissime partecipanti. Per la prima volta in vita mia ho mentito spudoratamente sul requisito richiesto per aderire al corso: conoscenza avanzata della tecnica peyote; evidentemente questa arte non l'ho mai utilizzata ma vi assicuro che ce l'ho messa tutta e ho infilato le delicas, le rocailles miyuki e tutto il materiale quanto le altre allieve allenatissime. Quando si dice la volontà!


La foto sotto mostra una minima parte dei gioielli della signorina che potete trovare sul suo sito http://www.lauramccabejewelry.com/ ma vedere queste meraviglie personalmente è stato entusiasmante; soprattutto vedere il collare primitive origins (400 ore di lavorazione) è stato emozionante.



Infine, la signora sulla destra è lei, l'unica, inarrivabile, inimitabile,
fantasiosa, straordinaria LAURA MCCABE.


A settembre nuovi corsi, nuovi progetti, altre giornate meravigliose da trascorrere con lei.

6 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Che regalo meraviglioso ti sei fatta, WonderP.!!!
Non farti scoraggiare dalla lungaggine di questi lavori: come vedi i risultati sono straordinari, anche se non immediati!

The Woman in Pink sei tu???
Piacere di conoscerti! ^^

Tilly ha detto...

Ma sono cose... fantascientifiche... la tua maestra fa delle cose meravigliose!!
Ho visto molti bei lavori con la tecnica peyote e se sei riuscita a stare dietro alle allieve allenatissime ti spettano anche i super complimenti!!!
E se sei riuscita a tanto adesso chissà la prossima volta!!!!
Bravissima!!

wonder perlina ha detto...

Ciao Scarabocchio, la mia identità è quasi top secret, la mccabe invece aveva i capelli viola con le meches lilla e arancioni ma la foto non rende!
ciao Tilly, pensavo che Laura fosse una donna un po' vecchiarella per avere tutta quella esperienza, invece è poco più che una ragazzina. Quanto al peyote, invece, mi sono iscritta ad un corso di Embroidery (e delicas) e spero presto di poter farne un post.
Quando finirà il mio anno sabbatico avrò meno tempo per fare qualsiasi cosa.

Anonimo ha detto...

a bocca aperta
patty

wonder perlina ha detto...

Ciao Patty, in che senso "a bocca aperta"? Sei rimasta sconvolta dalla foto terribile?

bricolo-chic ha detto...

ehi ma che nomi strani le tue perline!
spero che diventerai brava come il tuo idolo, ma cerca di non imitarne troppo il look!!!